VERDURE DI STAGIONE: CONSIGLI MESE PER MESE

0
339
views
Verdure di stagione Castello degli Angeli

VERDURE DI STAGIONE: come scegliere il meglio di ogni stagione

ECCO I CONSIGLI MESE PER MESE

Alla base di un corretto stile di vita c’è una buona percentuale di consumo di verdure; il miglior modo per trarne beneficio è rispettare la stagionalità dei prodotti. Ecco come scegliere ortaggi e verdure di stagione seguendo il calendario del raccolto. Attenzione però alla provenienza: l’origine condiziona la stagionalità. Ad esempio in pianura padana non si possono raccogliere le melanzane in novembre coltivate in pieno campo, in meridione di Italia è possibile fino a novembre quando l’andamento climatico lo consente.

Comprando prodotti da coltivazione biologica si ha la garanzia che il prodotto, seppur fuori stagione, non nasce da forzature chimiche, bensì da condizioni climatiche favorevoli come serre e qualche concime naturale.

INVERNO

Nei mesi di dicembre e gennaio tra le verdure di stagione consigliate vi sono barbabietole, broccoli, indivia, rape, topinambur e verze. A febbraio si aggiungono all’elenco cavoletti di bruxelles, cicoria, lattuga, rapa, salvia. Nel mese di marzo spuntano le prime verdure di primavera come gli asparagi, le cipolline e la valerianella.

verdure di stagione - inverno - barbabietole

PRIMAVERA

Finalmente si svela la stagione e ad aprile oltre ad affermarsi asparagi, barba di frate, barbabietole, broccoli, cicoria, cipolline, si possono trovare crescione, lattughino, ortica, ravanelli, timo e  valerianella.

A maggio la varierà si amplia con coste, cetrioli, cicoria, fagiolini, prezzemolo, spinacini, rucola, radicchio rosso, catalogna e taccole.

 

verdure di stagione - broccoli - Castello degli Angeli

A giugno con l’aumento delle temperature ecco che compare aneto, aglio, cetrioli, cicerchie, fave, lattuga, lenticchie, melanzane, peperoni, piselli, pomodori, rabarbaro, scalogno, sedano, spinaci, tarassaco, zucchine e porro.

ESTATE

L’estate è la stagione dove gli aromi prendono il sopravvento in orti e giardini: aglio, alloro, aneto, basilico, maggiorana, origano, erba cipollina, timo, prezzemolo. Si raccolgono legumi, carote, patate e cipolle che verranno conservati e utilizzati durante le altre stagioni. Negli orti pare che nulla possa mancare tra quanto elencato in ogni altro periodo dell’anno.

Nel mese di settembre si aggiungono finocchi e zucca.

verdure di stagione Castello degli Angeli

AUTUNNO

Le temperature si ammorbidiscono progressivamente e sulle tavole si alternano barbabietole, bietola, broccoli, carciofi, cardi, castagne, cavolfiore, cipolla, funghi, porri, peperoni, radicchio, sedano rapa e spinaci. Alcuni ortaggi cedono al freddo lasciando spazio a topinambur e zucca.

verdure di stagione- zuca

Durante tutto l’anno è possibile trovare qualsiasi tipo di ortaggio tuttavia è consigliabile rispettare la stagionalità per ottenere maggiori proprietà nutrizionali.

Le verdure di stagione: poche settimane per godere di prodotti freschissimi. Scopri idee e le ricette di primavera su Barbariccia Blog.

Salva

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here